Consigli&co: Oli vegetali, proprietà ed utilizzi.

Adoro fare dei post in cui parlo della cosmesi naturale quindi oggi ho deciso di scrivere un articolo in cui parlerò bene degli oli naturali, dei principali oli usati in cosmesi e dei loro benefici.
E' da un po' che mi sono impegnata nello spignattamento di maschere per capelli e visto che ho deciso di mostrarne una a breve, mi sembra doveroso parlare di ciò che utilizzerò come ingrediente principale, l'olio appunto.
Credo che ormai sia una specie di moda, nelle pubblicità ci piazzano davanti i soliti prodotti da drugstore con le solite frasi ammaliatrici: "con estratti di olio di avocado" "all'olio di cocco ed hennè" etc, insomma, mettere gli oli negl'inci (lo stesso succede con i burri) è diventata un ossessione per le case cosmetiche. Ci siamo mai domandati perchè? bhè è semplicissimo, basta fare 2+2 e ci si arriva tranquillamente, per associazione un olio vegetale è perforza di cose naturale e quindi automaticamente (seh, facciam finta che sia così), il cosmetico acquista immediatamente proprietà favolose, e tralasciando l'argomento "pubblicità" è vero. Gli oli in cosmesi possono avere varie funzioni quali la ristrutturante, idratante, lucidante etc. Ma è altresì vero che può avere vari utilizzi come la cura dei capelli, struccante viso (o le tre biofasi), idratante per la cura della pelle.

Breve elenco di oli vegetali e naturali:
  • Jojoba
  • Avocado
  • Girasole
  • Arachidi
  • Oliva
  • Cocco
  • Sesamo
  • Mandorle
  • germe di grano
  • olio di riso
  • argan
  • karitè
  • di ricino
  • di semi di lino
  • macassar
  • Kukui Nut Oil
  • Olio di Neem

Ne esistono tantissimi vero? Ho riportato solo quelli che mi sono ricordata di aver visto qua e là spulciando in siti e riviste.
L'olio di cocco e l'olio di riso sono fondamentali per proteggere i capelli dalla salsedine, dal cloro e dal sole. Contengono un filtro naturale che protegge i capelli dai raggi solari ed è immancabile in una borsa da mare. L'olio di mandorle, così come il karitè, olio di neem, di semi di lino e di ricino sono ottimi alleati per la cura e l'idratazione dei capelli (l'olio di ricino deve essere sempre accompagnato da un altro olio e utilizzato in piccole quantità a causa della sua vischiosità). L'olio di mandorle è un ottimo idratante per la pelle perchè non unge così anche come il kukui nut (quest'ultimo può essere usato anche per fare degli impacchi ai capelli trattati e danneggiati dalle tinte).
Io sono una appassionata dell'olio di mandorle sia per quanto riguarda la cura del corpo che dei capelli, non potrei vivere senza.

ATTENZIONE!Impacchi per capelli:
E' importante che l'olio che andrete ad acquistare per il vostro impacco sia spremuto a freddo(senza l'ausilio di solventi chimici) e sia completamente ecobio. Vorrei sottolineare una cosa molto molto importante, è altamente sconsigliato l'utilizzo dell'olio da solo sui capelli, si potrebbe incappare in situazioni spiacevoli come per esempio secchezza ed effetto paglia. L'olio vegetale è bene abbinarlo sempre con dell'acqua distillata, diluito in parti uguali. Gli oli possono essere mescolati tra loro, ci si può sbizzarrire come si vuole e usare gli oli preferiti insieme (ovviamente senza esagerare con troppo prodotto).

Cura del corpo:
Gli oli possono essere usati anche per la cura personale in aggiunta o addirittura in sostituzione della propria crema idratate. L'olio di mandorle ad esempio non unge ed è un ottimo alleato contro la secchezza cutanea. Utilizzare un olio dopo la doccia e/o dopo una giornata al mare può aiutare a prevenire le smagliature (infatti sono consigliati quando si è in stato interessante) donando tonicità alla pelle.
Sono ottimi anche nella cura del viso, possono essere usati come detergente naturale e per eliminare le impurità cutanee.  

11 commenti :

  1. l'olio nella foto è il MIO olio per il corpo :))
    Parlo dell'olio di mandorle profumato alla magnolia de I Provenzali.
    Meraviglioso! *_*
    Bell'articolo!

    RispondiElimina
  2. Grazie :* sei gentilissima! Ho dovuto "tagliare" tante cose =( rischio di annoiare se scrivo tanto per questo ho intenzione di fare dei video, probabilmente parlando e non scrivendo riuscirei a dare più info. :*

    RispondiElimina
  3. è stato veramente utile questo post!
    effettivamente avevo fatto un impacco con l'olio di ricino e i capelli erano risultati abbastanza stopposi!
    a saperlo prima!
    grazie!!

    RispondiElimina
  4. Sono felice sia stato utile :*. Comunque anche io sto imparando pian piano e inizialmente non lo sapevo nemmeno io anche perchè molte persone quando parlano degli oli e impacchi omettono sempre queste cose, io credo siano importanti da sapere invece per evitare problemi:* un bacione

    RispondiElimina
  5. Adoro gli oli vegetali, a mio parere molto meglio usarli puri che comprare prodotti che li contengano, soprattutto se parliamo di impacchi sui capelli.

    RispondiElimina
  6. E' vero concordo io mi trovo meglio a spignattare con gli oli puri, ma magari non per tutti è così :*

    RispondiElimina
  7. Davvero interessante quest'articolo sugli oli! Io stessa come da te suggerito ho già provato l'olio di mandorle e l'ho trovato davvero utilissimo!
    Continua cosìììì ♥

    RispondiElimina
  8. Ho comprato l'olio ai semi di lino de I Provenzali, la profumazione è veramente troppo insistente, è inutilizzabile se non come impacco pre-shampoo e così mi sto trovando bene.

    RispondiElimina
  9. @Margue: Io dovrei acquistarlo a breve e ho sentito che ha un odore molte forte, dovrebbe essere abbinato a qualche altro olio magari :* Grazie mille del commento *_*

    @daydream: grazie deny sei gentilissima sono felice ti sia trovata bene :* un bacione!

    RispondiElimina
  10. Ah sì, l'odore come ti dicevo è bello insistente e non so se può esser mitigato, però nel caso fammi sapere. Io nel frattempo lo sto usando come impacco, per fortuna così va abbastanza bene. :)
    Grazie a te. ;)

    RispondiElimina
  11. Ragazze, prendete un altro olio, ad esempio l'olio di jojoba (sempre I Provenzali), è inodore ed è ottimo anche per i capelli.
    L'olio ai semi di lino sarà anche ottimo, ma ha un odore orribile, e siccome esistono decine di altri oli adatti allo stesso scopo, personalmente lo evito.

    RispondiElimina

***A V V I S O:***
I commenti non sono più sotto moderazione.

I commenti normali non verranno eliminati ma eliminerò solo i commenti sub4sub, insulti e commenti lesivi verso di me o verso terzi.

♥ ♥ ♥ Grazie per l' attenzione!!! ♥ ♥ ♥

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...