Preview: Nivea linea Sensitive

6 commenti :


Ciao! Qualche giorno fa ho ricevuto alcuni prodotti NIVEA, sono tre e fanno parte della nuova linea viso Sensitive dedicata alle pelli sensibili.

Ho deciso di accettare principalmente perchè, appena ho visto la pubblicità in tv ammetto che i prodotti mi abbiano incuriosita parecchio. Come sicuramente ricorderete io ho una pelle mista/grassa, tuttavia ho la pelle veramente tanto sensibile.

Sono stata omaggiata di:
  • Acqua micellare 3 in 1 200ml
  • Crema viso giorno 50ml
  • Crema viso notte 50ml

Riconoscere la pelle sensibile è indubbiamente facile, anche perchè in genere il sintomo più comune che accompagna questa problema è sicuramente il rossore. La mia pelle, infatti, tende ad arrossarsi facilmente per diversi motivi.
E' bene sottolineare, a mio avviso e come ho sempre sostenuto, che avere una pelle normale, mista, grassa non esclude il fatto di poter riscontrare anche una elevata sensibilità cutanea. Anzi diciamo che è un fattore che si aggiunge ulteriormente alla nostra tipologia di pelle (io ne sono un esempio vivente).
Per me è difficile scegliere dei prodotti specifici adatti alle mie esigenze perchè, soprattutto per le pelli miste/grasse, esistono varie tipologie di prodotto (principalmente detergenti e scrub) decisamente troppo aggressivi, che spesso nel tentativo di eliminare il sebo in eccesso, invece irritano e creano rossori cutanei oppure seccano eccessivamente la pelle.

Anche il make up può causare dei rossori cutanei e/o secchezza, io ho gli occhi molto sensibili e mi capita spesso di avere dei problemi durante la fase struccaggio. In particolari situazioni ho avuto anche rossore-gonfiore, soprattutto quando indosso trucchi waterproof e necessito di eliminare il make up più a fondo del normale.
Una situazione molto diffusa (che succede anche a me molto, molto spesso) per poter capire bene se la nostra pelle è molto sensibile, capita quando diamo un bacio al nostro moroso, io personalmente divento un mostro fucsia, principalmente questo mi capita se ha fatto la barba poche ore prima e/o io lo stesso giorno ho fatto la ceretta nella zona dei baffetti. Il sole, inoltre, tende ad inaridire e ad arrossare ulteriormente la mia cute (non a caso mi ustiono facilmente).



La particolarità di questi prodotti è che non contengono: parabeni, profumo, alcol. Infatti i prodotti che contengono alcol, in genere, non sono indicati per chi ha una pelle molto sensibile (ne so qualcosa, eheheh). Contengono invece: olio di semi d'uva, il dexpantenolo e l'estratto di liquirizia.


Devo dire la verità, sono rimasta colpita dagli inci e dalla lista degli ingredienti perchè per esempio, la crema viso notte ha un inci quasi totalmente verde (ci tengo a sottolinearlo). E' un fattore che mi ha incuriosità, ovviamente questo dipende dalle vostre esigenze.
Senza dimenticare che nella crema viso giorno è presente anche un spf15 :)!


Sto iniziando a testarli e ho bisogno di ancora un po' di tempo per potermi pronunciare, tutto sommato però posso dirvi che per adesso non mi sto trovando male e mi piace soprattutto il fatto che non siano profumati chimicamente, hanno un profumo lievissimo (praticamente impercettibile) e naturale. Per quanto riguarda l'acqua micellare posso dire che non da fastidio agli occhi e sono riuscita a struccare anche la matita nera waterproof Zoeva, devo fare ancora delle prove anche con altri prodotti resistenti all'acqua (eyeliner waterproof, etc) ma vi farò sapere in seguito.

Voi avete già provato questa nuova linea sensitive? Come vi state trovando? :)

***I prodotti menzionati in questo articolo mi sono stati inviati gratuitamente a scopo valutativo. Non lavoro per nessuna casa cosmetica citata e quindi non sono pagata per scrivere delle recensioni. Le mie reviews sono sempre frutto di mie esperienze e valutazioni assolutamente soggettive.***

Prime impressioni: Maybelline Babyskin

4 commenti :

Hello! Oggi ho deciso di mostrarvi dei nuovi prodotti: i BabySkin della Maybelline New York. I prodotti mi sono stati inviati dall'azienda ma comunque questo articolo è solo di prime impressioni :). 
Si tratta nello specifico di tre primer viso presenti in due varianti, indicati principalmente per pelli giovani:
  • Il minimizza pori istantaneo (confezione blu), che agisce sui pori dilatati per avere una pelle subito più levigata. 
  • Il cancella fatica istantaneo (confezioni beige nelle colorazioni: warm apricot e cool rose per accontentare tutti i tipi di pelle), che combatte i segni della pelle stanca e della pelle spenta ottenendo un colorito uniforme.
La particolarità di questi due prodotti è che sono arricchiti da una formulazione innovativa che cancella i segni della fatica istantaneamente per avere la pelle da bambina in un flash. Il minimizza pori istantaneo ha una formula gel ultra-leggera con estratti di ciliegia adatto anche per i periodi estivi. Mentre il cancella fatica ha una formulazione "blur" e cioè a base d'acqua leggerissima, che si assorbe velocemente senza ungere. 




Tutti e tre i prodotti hanno una quantità di 22ml. Li ho provati tutti e tre e devo dire la verità non mi dispiacciono affatto, partendo però dal presupposto che io li sto usando principalmente come primer pre-trucco prima di applicare il fondotinta. Tenete presente che io utilizzo spessissimo primer viso di questo tipo, soprattutto da usare come base trucco in modo da far durate molto di più il fondotinta (sia nei set fotografici o su me stessa).
Il minimizza pori dilatati si presenta trasparente di consistenza gelatinosa ma abbastanza densa.
Il cancella fatica istantaneo mi piace molto, ha una consistenza simile a una crema un po' più liquida del normale ed è presente in due colorazioni. Tuttavia, non ho riscontrato tutta questa differenza di colorazione una volta applicati sul viso, io ne applico davvero poco però. Ho notato che il warm apricot è leggermente più luminoso rispetto a cool rose.
Un valore aggiunto sono, a parer mio, le confezioni perchè sono utilissime da portare in viaggio essendo così piccole!

Come effetto sul viso mi piacciono tutti, danno un senso di levigatezza e il fondo dura di più, in particolare il minimizza pori dilatati. Devo testarli meglio usati sotto le luci professionali da studio e vi farò sapere.
Come primo impatto, ripeto, non mi dispiace ma voglio prendermi ancora del tempo per poter fare una review completa :).

***I prodotti menzionati in questo articolo mi sono stati inviati tramite la mia collaborazione con il sito Blogger Italia***

Maybelline Estate 2014

Prime impressioni: Maybelline Babylips

2 commenti :

Hi girls! In questo post ho deciso di parlare dei famosi Baby Lips di Maybelline New York. Vi ricordo che questi prodotti mi sono stati inviati dall'azienda. Anche in questo caso, l'articolo è solo un articolo di prime impressioni perchè ancora non ho avuto modo di testarli a fondo, tuttavia posso dare qualche giudizio iniziale.


Iniziamo col dire subito di cosa si tratta, parliamo di sei balsami labbra di profumazioni differenti, tre dei quali colorati e tre completamente trasparenti arricchiti da un mix di vitamine e centella asiatica per stimolare la produzione di collagene.
Il packaging è molto fresco ed estivo. Con ICONIST (progetto dell’artista italiano Nicolò Camaiora) nasce un nuovo modo di comunicare: le ICONLIPS. Ogni nuance Baby Lips diventa una vera reinterpretazione artistica capace di raccontarsi attraverso un linguaggio esclusivo e divertente.

da sinistra: Hydrate *lime*, Intense care *mandorla*, Mint fresh, Cherry me, Pink punch *passion fruit*, Peach kiss
I trasparenti arricchiti da un spf20:
  • Hydrate (gusto lime):  Io lo trovo non eccessivamente intenso e abbastanza piacevole come profumazione.
  • Intense Care (gusto mandorla):  Un profumo davvero molto delicato. 
  • Mint Fresh (mentolo): Lascia un sensazione molto fresca sulle labbra.

I colorati:
  • Cherry me (ciliegia): Profumo intenso. Colora leggermente di rosso le labbra ed è molto lucido (assomiglia molto ad un gloss più degli altri).
  • Pink Punch (frutto della passione): Profumazione intensa, di colore rosa.
  • Peach Kiss (pesca): Profumo intenso. Color nude naturale arricchito da microglitterini/perlescenze verdi.

da sinistra: peach kiss, pink punch, cherry me

Ho deciso di fare anche delle foto dei Colorati applicati, in modo da far capire come si comportano una volta stesi sulle labbra. 

sinistra: labbra naturali senza prodotto- destra: cherry me
sinistra: labbra naturali senza prodotto- destra: pink punch
sinistra: labbra naturali senza prodotto - destra: peach kiss
Allora, iniziamo con le prime impressioni perchè mi sembra importante sottolinearle. Partiamo dal presupposto che io sono molto esigente per quanto riguarda i burri e balsami labbra. Non sono un'amante sfegatata dei burri colorati, sono sincera, anche perchè l'unico periodo in cui li userei è solo d'estate (sono molto pigra e non ho voglia di truccarmi col caldo, infatti ho la tendenza ad usare molto meno i rossetti), in parte i colorati mi ricordano un po' dei simil gloss e quindi sono carini per questo. Tuttavia ho notato che:
I Trasparenti, sono lucidi e hanno dei gusti gradevolissimi (tra i tre il mio perferito è quello al mentolo) ma l'Hydrate e l'Intense care non mi ricordano i gusti lime e mandorla (forse solo il lime ma molto leggermente), non so dirvi perchè infatti sono rimasta dubbiosa da questo e non capisco se è solo un problema mio oppure è una cosa che hanno riscontrato in molte. Anzi magari fatemi sapere anche voi che ne pensate :).
I Colorati hanno delle profumazioni davvero più decise, se dovessi scegliere per un fattore soltanto di fragranze forse sceglierei i trasparenti, se dovessi basarmi solo sul fattore estetico probabilmente come colore mi piace di più Pink Punch.
Ho riscontrato che però Pink Punch si stende in maniera un po' disomogenea rispetto agli altri due colori. Per quanto riguarda la scorrevolezza sia Peach kiss, che Cherry me sono buoni. Anche se tra i tre è Peach Kiss  ad avere una migliore resa sulle labbra, è molto carino il fatto che abbia all'interno delle perlescenze (oggettivamente non avevo mai visto dei balsami labbra così, cioè più simili a gloss che a burri). Per quanto riguarda l'idratazione io, attualmente, non posso dare un giudizio esaustivo. Nell'immediato danno tutti un senso di morbidezza come è giusto che sia (sono balsami labbra), ma devo ancora fare dei test approfonditi per poter parlare di una possibile idratazione duratura nel tempo :).
Come potete vedere dalle foto, i colorati non sono dei veri e propri gloss ma danno semplicemente una lieve nota di colore. Onestamente trovo i profumi dei colorati un po' troppo intensi per i miei standard, mi ricordo che portavo profumazioni simili molti anni fa, quindi mi sono domandata se non sia troppo vecchia per un certo tipo prodotti (*sigh*). Mi sento una vecchia nonna "Abelarda Style", lo ammetto! Ripeto, sono carini ma sicuramente è un prodotto che vedo più su una ventenne e sappiatelo: io i ventanni li ho superati ormai x'(. Sono sincera, probabilmente non li avrei acquistati nonostante alla vista risultino indubbiamente carini. Questo per ora è tutto.

In ogni caso, ne parlerò in seguito in modo ancora più approfondito :)!

***I prodotti menzionati in questo articolo mi sono stati inviati tramite la mia collaborazione con il sito Blogger Italia***

Maybelline Estate 2014

Prime impressioni: nuovo mascara Maybelline THE COLOSSAL GO EXTREME!

6 commenti :


Ciao ragazze! In questo post ho deciso di parlarvi delle mie prime impressioni riguardo il nuovo Mascara The Colossal Go Extreme! di Maybelline New York.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...